ANGURIA


Descrizione

Anguria nato 5000 anni fa in Africa. Gli antichi egizi sistematicamente coltivati ​​e, grazie al suo alto contenuto di acqua (90%) hanno utilizzato come una fonte d'acqua alternativa durante i loro viaggi. La parola greca per il frutto è "Υdropepon", in quanto la parola "cocomero" deriva dalla stessa turco.

Anguria ha forma rotonda, ovale e il suo colore buccia dal verde scuro al giallastro, pianura o rigata. La crosta è abbastanza duro, con uno spessore di circa un centimetro e colore bianco all'interno. La parte principale di cocomero interno è morbido, rosso, contiene molti semi nero (o bianco) e contiene grandi quantità di acqua

Ideale per il consumo a fette, macedonie, anche nelle bevande alcoliche, anguria con gusto dolce e rinfrescante è una estate leggera e spuntini sostanziosi.

Benefici alla salute

L'anguria è ricco di composti fenolici, tra cui i flavonoidi, carotenoidi (licopene, β-carotene) e triterpenoidi (cucurbitacin E). Si tratta di una fonte concentrata di licopene e cucurbitacin E sono inibitori ben documentati di molti processi infiammatori, tra cui la produzione di molecole pro-infiammatorie di messaggistica, l'espressione di enzimi come cicloossigenasi e lipossigenasi che può portare ad un aumento della risposta infiammatoria. Entrambi i composti sono anche ben noti antiossidanti, con la capacità di neutralizzare molecole di radicali liberi. Altri due composti antiossidanti presenti in quantità significative in acqua melone sono β-carotene e vitamina C.

Cocomero è una fonte di acido citrullina aminoacido che viene comunemente convertito dai nostri reni e altri organi di arginina. Questa molecola può essere convertito per utilizzare ossido nitrico (NO), che è un rilassante muscolare e può provocare un calo della pressione sanguigna. Pertanto, il contenuto citrullina è probabile che fornirci alcuni benefici cardiovascolari.

Semi dell'anguria contengono piccole ma utili quantità di entrambi ferro e zinco. È interessante notare che il ferro e zinco in semi di anguria è sorprendentemente biodisponibile (85-90%), nonostante gli ossalati e fitati che sono contenuti nei semi.

Il frutto non è una fonte concentrata di fibre, tuttavia, come è spesso consumato in quantità maggiori può fornire grandi benefici fibre a un costo basso contenuto calorico. 

Proteine ​​0,61 g 1,22% DRI

I carboidrati 7.55 g 3.36% DRI

Fat-totale 0,15 g  

Fibra alimentare 0,40 g 1,61% DRI

Calorie 30 1,66% DRI

Vitamina C 12.31 mg 16,4% DRI

Acido pantotenico 0,34 mg 6,8% DRI

Rame 0,06 mg 6,7% DRI

La biotina 1,52 mcg 5,1% DRI

Potassio 170,24 mg 4,9% DRI

Vitamina A 43.24 mcg RAE 4,8% DRI

Vitamina B1 0,05 mg 4,2% DRI

Vitamina B6 0,07 4,1% DRI

Magnesio 15.20 mg 3,8% DRI

 

Analisi microbiologiche

Aerobica conteggio totale Plate (PCA-agar): <101 ufc / ml

Anaerobica Plate Count totale (anaerobica agar di birra): <101 ufc / ml

Lieviti e muffe (PDA): <101 ufc / ml

I batteri lattici (MRS agar): <101 ufc / ml

Gram, fermentatori lattosio (Mc Conkey agar): <101 ufc / ml

Gram, non fermentatori lattosio (Mc Conkey agar): <101 ufc / ml

E coli (Eosina metilene agar blu): <101 ufc / ml

Micrococcaceae (Mannitolo agar sale): <101 ufc / ml

S. aureus (Baird-Parker Agar): <101 ufc / ml

L. monocytogenes (Ottaviani e Agosti Listeria agar): <101 ufc / ml

Salmonella (Rappaport-Vassiliadis, Salmonella-Shigella agar, TSI agar): <101 ufc / ml

 

Il prodotto microbiologicamente  è sicuro.